sabato 9 aprile 2011

Pizza rosa


Esiste una meraviglia di pizzeria a Parigi. Si chiama Pink Flamingo.

Questa pizzeria ti consegna le pizze dove vuoi. Dove sei.
Ma non é banale come sembra, ragazzini.

Perché la pizzeria é a due passi dal Canal Saint Martin!

Il Canale St.M. é una specie di Naviglio ben tenuto nel cuore della città (cuore cuore, quasi. In zona République, per intenderci).
Bene, questo Canal St.M. lo conosco da pochissimo. In un anno qui non c'ero ancora andata. Poi in 3 settimane ci sono stata 2 volte, per una cenetta en couple in un ristorante vegetariano e per una passeggiata con un'amica.

Che mi ha fatto poi scoprire questa meraviglia di Pizzeria che, soprattutto in primavera ed estate, ti permette di:
andare
sceglierti la pizza
prendere uno dei bellissimi palloncini rosaspostarti sul lungo-canale con una birrozza in mano
sederti al sole o al freschino di una albero
aspettare che gli omini fi Pink Flamingo ti portino la tua pizza in bici, trovandoti grazie al tuo palloncino rosa!


 

Non so voi, ma io la trovo una idea geniale!

Related Stories Widget by LinkWithin

15 commenti:

  1. Genialissima!!!!!

    RispondiElimina
  2. si, anch'io la trovo geniale. e colorata. e divertente. e da suggerire...

    RispondiElimina
  3. Cristiana, si! Più pizza rosa per tutti.

    RispondiElimina
  4. Maaleeesh cara,
    ESATTO! Se una qualche pizzeria sui Navigli milanesi avesse un briciolo di fantasia, di gioia nel creare, ecco che sarebbe da fare anche a Milano. Su gente, un po' di creatività!

    RispondiElimina
  5. si vabbè ma la pizza che fanno questi francesi è buona o no?

    RispondiElimina
  6. Grande idea!
    da suggerire alle pizzerie italiane.

    RispondiElimina
  7. Michetta, prima domanda:
    -se ordino una funghi e il tizio in bici mi porta una margherita? oltre al palloncino c'é di piu'.
    - ma la pizza la mangi allegramente come la mamma della foto? piccolo particolare, su sponde del canal s.martin passano certi topi, alcuni hanno anche il palloncino!
    - si vabbé ordini e poi vai a farti una passeggiata; ma hai un percoso blindato oltre il quale non puoi andare, senno' te lo immagini il tizio in bici che cerca il cliente?
    -senza contare la temperatura della pizza..
    no Ale,questa volta non mi hai convinta e poi come dice Iva com'é la pizza?
    un post sulla pizza ci vorrebbe prima della grande partenza.
    p.s. ti ho scritto in privato.

    RispondiElimina
  8. Ivab, dipende. Vicino a casa ho il pizzaiolo che a suo dire ha vinto il primo premio di pizzabuona a Napoli. Pero' la margherita costa 12.50 euri. 1 volta era abbastanza buona. Di più diventa cara.

    RispondiElimina
  9. Sabrina :),
    mi smonti pezzo per pezzo, e io che volevo fare un post positivo. A me l'idea ancora piace molto. La pizza mica l'ho assaggiata e mi interessa meno (la pizza BUONA BUONA me la faccio a casa :))
    Un post sulla pizza parigina é impossibile, se non mi volete morta, o di 90kg e con la gastrite!
    Con Kolonnel Kurtz e altri amici ne abbiamo provata una, super incensata dalla critica francese, ma a noi é parsa solo media mediocre.
    Se mi volete bene, sollevatemi dal post sulle pizze parigine :)
    ps. letta! ti rispondo domattina ;)

    RispondiElimina
  10. 12,50 cioè il doppio che in Italia per la margherita :(
    roba da matti!

    RispondiElimina
  11. Si un po' cara, lo pensavo anche io.
    Ma cosi funziona il mondo chettedevodi?
    Io la faccio a casa con gran successo di critica e pubblico, infatti.
    Se no bisogna andare da Pizza e Fichi http://www.pizzaefichi.fr/carte.html nell'11esimo arrond.
    Pare buonissima. Colonnello Kurtz all'appello: smentiscimi!? :)

    RispondiElimina