venerdì 28 gennaio 2011

L'importante è esagerare: la coppa va a...

Jannacci la cantava giusta: "L'importante è esagerare. E se hai in mano solo mosche prova a darci anche del tu".

Beh, io esagero allora, do del tu alle mosche, e vi racconto che il mio blog un po' gnegne si è piazzato ben 33esimo su 171 nella competizione dei blog expatriosi mondiali indetta da Valerie!

I risultati completi qui! (a chi fregasse, intendo)

Non ho vinto, non sono tra i primi 3 e nemmeno tra i primi 10.

Ma un onoratissimo 33esimo posto (e 6° assoluto tra quelli italiani) mi fa un gran piacere!
Yeah.

Grazie ragazzi, siete stati bravissimi.
L'anno prossimo mi candido tra i blog dei "big", come a Sanremo?

ps. la pericolosissima "Lu na Cina" ha spuntato il 4to posto, 'nnaggia. Lo sapevo che era un osso duro, la tipa.

Related Stories Widget by LinkWithin

12 commenti:

  1. Grassie. E' una bazzeccola ma che ridere!

    RispondiElimina
  2. non mi dire, lu na cina solo 4º??? caspita, la scrittrice...
    e beh, che dire, complimenti :))
    secondo me se tutti avessero capito l'italiano si sarebbero inganciati alla reab, jejeje!!
    bacioni

    RispondiElimina
  3. Bona la coppa del nonno, ma stasera mi do al pistacchio. Complimenti per il piazzamento!

    RispondiElimina
  4. Complimenti!! Da notare che nella top ten ci son solo che brasiliani...ma che espatriano a fare i brasiliani, domanda?

    Sergio

    RispondiElimina
  5. Non c'entra niente col post, a proposito complimenti per il piazzamento!
    Ma Ale, domani é domenica!!
    e come si fa con la spesa, il mercaato sotto casa, il carrello, le cacche dei cani da evitare con la tecnica slalom alla Alberto Tomba! Torni vero??
    un bacione e prepara tanto materiale per questo splendido blog!

    RispondiElimina
  6. Selena grassie!
    Ma magari se noi sapessimo il portoghese o il cinese, saremmo Lu na China addicted (magari anche lei parla di rehab, racconta come cucinare il riso in mille + 1 ricetta, ci parla della sparizione dei riscio')
    :)

    RispondiElimina
  7. Sergio,
    eh, bella domanda!
    Me lo chiedo pure io: se Parigi avesse il mare, il caldo, il cielo di Salvador, la sabbia, i cocchi, la meravigliosa lingua brasiliana, la samba, e la saudade, sarebbe perfetta.
    :)

    RispondiElimina
  8. Cara, carissima Sabrina,
    mi hai fatto schiantare dalle risate. Non ci avevo pensato che domani mi perdo il mercato di quartiere (con annessi e connessi)!
    :)
    Vuoi che oggi provi il mercato di Papiniano e poi vi posto un confronto diretto su tutto: qualità, prezzi, gente, cacche?
    Andata!
    :)
    A prestissimo: Torno, torno

    RispondiElimina
  9. Complimentoni cara!
    Per me sei la numero UNO

    RispondiElimina
  10. Carissima Simona,
    sono ingrassata di 12 kg per il complimento :)

    RispondiElimina